Blog: http://meaninglessness.ilcannocchiale.it

A Leonarda Cianciulli non importava se fosse acrilico o lana



Come stracci vecchi ma essenziali, prendo la cenere e lentamente vi scrivo dentro parole: quelle abusate e quelle non dette, le frasi mozzate e i pensieri snodabili. C'è spazio per ogni cosa su questa lavagna e, se non fosse così, potrei continuare a bruciare per ottenere altra polvere.
L'intento è quello di purificare il significato di ciò che dico e di quel che sono, perché, con buona pace di Robert De Niro, non siamo altro che chiacchiere o, come disse Caio Titus, verba. Nel mio caso, però, le parole non volano, vanno a fondo. Per scelta, necessità e destino: tre modi validi per farsene una ragione.

Pubblicato il 4/2/2012 alle 17.12 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web